Quindicesima edizione di Nora Jazz Festival: in scena le voci più belle del mondo

INTERNATIONAL NORA JAZZ FESTIVAL XV edizione “Women in Jazz”: Pula, Foro Romano di Nora 1-11 agosto 2024

Locandina Nora Jazz
Locandina Nora Jazz (Ufficio Stampa)

Quindici anni in scena con le voci più belle del panorama mondiale. Una polifonia di volti, musica e linguaggi che, nella meraviglia del sito archeologico di Nora, anno dopo anno, non smette di solcare tracce profonde. Quindici anni di concerti per dare valore alla pratica della musica dal vivo, costruire comunità e dare slancio alle politiche culturali di un territorio da sempre vocato all’accoglienza e al turismo.

Anche quest’anno, al centro del cartellone di “Women in Jazz”, ritroviamo il corpo della musica declinato al femminile secondo gli stili dei quattro Paesi di appartenenza delle artiste in scena: dal Canada arriva la rivelazione del jazz Dominique Fils-Aimé Quintet (1 agosto); dalla Svizzera “l’usignolo del gypsy-jazz” Tatiana Eva-Marie con  la sua Avalon Jazz Band (3 agosto); dalla Spagna la bella e talentuosa Cecilia Krull Quartet (8 agosto) e dall’Estonia Kadri Voorand, miglior artista femminile e miglior album jazz agli Estonian Music Awards in duo col pluripremiato bassista Mihkel Mälgand (11 agosto). Un concentrato di allegria ed energia dirompente, che riempiranno di musica, bellezza e poesia le splendide notti dell’estate di Pula.

Edizione dopo edizione, l’International Nora Jazz Festival ha favorito gli scambi tra le varie regioni del mondo e conquistato il plauso di un pubblico internazionale grazie a scelte artistiche capaci di intercettare i ritmi della contemporaneità. È stato investendo costantemente su creatività e progettazione che si è riusciti a internazionalizzare una vetrina culturale made in Sardinia, fatta non solo di spettacolo e musica dal vivo ma anche di narrazioni del territorio con visite guidate nel sito storico, escursioni nella laguna, assaggi di prodotti locali (in collaborazione con l’associazione non profit Touring Club) e pacchetti turistici firmati dai resort più rinomati dell’Isola. Un appuntamento di inizio estate divenuto epicentro di valori culturali autentici, di cui oggi sono in tanti a farsi carico.

Si parte giovedì 1 agosto con Dominique Fils-Aimé Quintet:

Dominique Fils-Aimè
Dominique Fils-Aimè (Foto Ufficio Stampa)

nominata come artista rivelazione dell’anno da Radio Canada, Dominique Fils-Aimé è una musicista e cantante canadese dalle origini haitiane. Apparsa sulle scene nel 2010 come vocalist ha subito intrapreso una carriera da solista caratterizzata da un raffinato mix di soul e jazz. Al centro del suo lavoro, la storia della cultura musicale afroamericana che negli anni ha influenzato i generi blues, jazz e soul. Ha pubblicato una trilogia di album, ispirandosi alle icone soul degli anni ’40 e ’60 come Billie Holiday, Nina Simone ed Etta James. Dalla sua voce un panorama emotivo sorprendente, a tratti accattivante a tratti sussurrato come una preghiera.

Sabato 3 agosto, spazio a “l’usignolo del gypsy-jazz”, Tatiana Eva-Marie. Cantante, attrice e bandleader acclamata come la “millennial che sta scuotendo il mondo del jazz”, Tatiana è nata in Svizzera ma è di casa tra Parigi e New York. Tatiana è conosciuta in particolare come vocalist della Avalon Jazz Band, gruppo dallo stile vintage che ha raggiunto più di 70 milioni di visualizzazioni su YouTube. Spirito musicale curioso e vivace, diviso fra le radici balcaniche e le atmosfere della scena artistica parigina a cavallo tra gli anni Venti e Sessanta, la sua voce emoziona grazie a un ampio spettro di stili musicali fortemente ispirati alla musica gypsy. A Nora Jazz, Tatiana Eva-Marie arriva con un progetto nuovissimo che celebra la musica del chitarrista Django Reinhardt, l’inventore del Gypsy Jazz.

Giovedì 8 agosto, tocca alla bella e talentuosa Cecilia Krull salire sul palcoscenico di Nora Jazz. Divenuta nota in tutto il mondo per “My Life Is Going On”, sigla della famosa serie Netflix “La Casa di Carta” la cantante spagnola è in realtà un’artista completa, dedita ed appassionata alla musica fin da bambina. Suo padre era un pianista e sua madre una cantante. La carriera musicale di Cecilia inizia all’età di 7 anni con alcune produzioni Disney. Dieci anni dopo si innamora della musica jazz e inizia a calcare i palcoscenici di tutta Europa, lasciando sempre spazio però alla sperimentazione. Grazie all’incontro con il compositore spagnolo Manel Santisteban, rimasto colpito dalla sua vocalità raffinata e al tempo stesso potente, Cecilia ha interpretato numerose colonne sonore di successo. Il singolo “My Life Is Going On” conta più di 500 milioni di ascolti in tutto il mondo.

 A chiudere il cartellone del quindicesimo International Nora Jazz Festival, domenica 11 agosto, tocca alla cantante, compositrice, pianista di origine estone, Kadri Voorand. Improvvisatrice carismatica, Kadri è stata premiata come Miglior artista femminile e Miglior album jazz agli Estonian Music Awards. Capace di fare musica attraverso una narrazione fortemente emotiva, combinando ritmi orecchiabili e mescolando elementi pop, jazz e folk, questa artista è dotata di una personalissima vocalità, agile ed altamente espressiva. Sul palco di Nora si esibirà in coppia con il pluripremiato bassista Mihkel Mälgand, con cui ha firmato nel 2020 l’album “In Duo with Mihkel Mälgand” pubblicato sotto la leggendaria etichetta ACT. Insieme, non mancheranno di emozionare il pubblico con un concerto ricco di improvvisazioni potenti e audaci.

Quattro appuntamenti di livello mondiale per un cartellone organizzato come sempre dall’Associazione Enti Locali per le Attività Culturali e di Spettacolo, in collaborazione con il Comune di Pula, il contributo della Regione Autonoma della Sardegna – Assessorato della Pubblica Istruzione – Assessorato del Turismo, della Fondazione di Sardegna e il supporto della Fondazione Pula Cultura. (Comunicato Stampa Jazz in Sardegna)

Informazioni su Daniele Cardia 275 Articoli
Giornalista Pubblicista - Direttore "MediaPress24" Scrivo per "Angeli Press" - "Cagliari Live Magazine" e con "Il Punto Sociale" Collaboro con "Opificio Innova, le WebTv: "MATEX Tv" e "ManiaTv" Vincitore dei Premi "USSI SARDEGNA 2022" Ho collaborato con l'emittente tv locale "Uno4" Nel 2017 ho scritto il libro: "Una storia qualunque... Barcollo ma non mollo"

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*